Mono-orecchino: tendenza di nicchia in crescita

Il mono-orecchino di Made Her Think
Il mono-orecchino di Made Her Think

Qualche mese fa, una studiosa di design del gioiello di cui non ricordo il nome (e come scusante non posso neanche additare l’età, perché è un difetto che ho sin da bambina), mi aveva chiesto se conoscevo dei designer dedicati ai mono-orecchini sia per donna che per uomo e se potevo farle qualche nome (mi sembra stesse scrivendo la tesi). Ero rimasta sorpresa della domanda, perché gli orecchini non sono un genere di cui parlo in modo particolare e meno che mai il modello richiesto. Eppure in poco tempo mi sono capitati per caso, esempi interessanti che le ho poi indicato.

E ogni tanto quando ne vedo qualcuno, ripenso alla storia. Anche perché mi sembra di vedere crescere questa nicchia (che la studiosa stesse anticipando i tempi?). Chi lo sa. Intanto con le immagini, alcuni nomi che stanno colmando il vuoto.

Il mono-orecchino di Nuit Numero 13
Il mono-orecchino di Nuit Numero 13

Non è un caso invece che tutti questi designer, ma ce ne sono altri all’orizzonte (se solo ritrovassi i nomi inviati alla studiosa…), seguano uno stile dark-gothic-tribale. Forse il genere romantico non si adatta al tema? Scacciate via il pensiero, perché come dimostrato da Atelier VM, il mono-orecchino a forma di fiore, viene benissimo.

Creazione di Pamela Love
Creazione di Pamela Love

Leave a Reply

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress